Convocazioni Conferenza Permanente Regione-Enti Locali e Deliberazioni delle Sedute

La Conferenza, come stabilito dalla Legge Regionale 1 del 2005 e successive modifiche e integrazioni e dal suo Regolamento interno approvato nella seduta del 12 luglio 2017, è convocata, di norma, almeno una volta ogni tre mesi dal suo Presidente e, in sua vece dal vicepresidente, e ogniqualvolta ne facciano richiesta, con indicazione degli oggetti da iscrivere all’ordine del giorno, almeno tre dei suoi componenti in rappresentanza degli enti locali.

La convocazione è effettuata a mezzo posta elettronica certificata, con preavviso di almeno cinque giorni consecutivi, salvo i casi di urgenza. Entro lo stesso termine la segreteria della Conferenza predispone e trasmette l’ordine del giorno, la documentazione relativa alle materie da sottoporre all’esame della Conferenza e, per ciascun punto, la bozza del provvedimento da adottare.

Le eventuali variazioni e/o integrazioni dell’ordine del giorno devono essere comunicate ai componenti almeno ventiquattro ore prima della seduta.

La Conferenza al termine della discussione dei singoli punti all’ordine del giorno, così come disposto dall’art. 4 comma 10 del Regolamento interno, assume i provvedimenti di competenza e per ciascun punto viene redatta la relativa deliberazione.

 

Convocazioni più recenti

6 settembre 2017 - Convocazione Conferenza Permanente Regione-Enti Locali e deliberazioni della seduta 

3 agosto 2017 - Convocazione Conferenza Permanente Regione - Enti Locali e deliberazioni della seduta

12 luglio 2017 - Convocazione Conferenza Permanente Regione - Enti Locali e deliberazioni della seduta

 

 

Condividi: